gian luca proietti cinabro

G video-installazione

/ 2012, video-installazione
mostra collettiva Sguardi Sonori 2012, Gino o my mind, omaggio a Gino de Dominicis, Mole Vanvitelli, Ancona.
tecnica mista su lastra offset + video

Creare pensando non a se stessi ma ad un altro artista riporta, comunque, sempre a se stessi. Pensare ad un “creatore” come Gino De Dominicis porta verso la contemplazione pura, l’immobilita’ ieratica della morte come centro specchiante. L’involucro del corpo-opera non e’ piu’ oggetto misurato ma assume la valenza dell’ex-voto, del ringraziamento estetico per aver avuto la possibilita’ di poter dialogare, anche per un solo istante, con il grande poeta del silenzio, dell’immaginifico, del misterioso.

L’installazione presenta quattro lastre off-set unite insieme in modo da formare un solo quadro.
Sopra la pittura-disegno scrive un percorso ripetitivo, cadenzato.
Al centro una piccola cornice-schermo presenta, in loop, un video in bianco e nero, nero umido.
Il video e’ la trascrizione visiva del processo creativo e magico, vera ragione che porta l’artista a morire e rinascere ogni volta.